Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Aglianico Beneventano IGP


Un po di storia..

 

L’Aglianico è uno dei vitigni a bacca rossa più antichi dell’Italia meridionale. La sua introduzione in Campania, si fa risalire all’insediamento dei coloni greci sul litorale tirrenico nel VII-VI sec. a.C.. Durante la dominazione aragonese nel corso del XV secolo prende il nome di aglianico. I vini prodotti con l’Aglianico hanno il pregio di essere molto versatili, tannici quanto basta, armonici ed eleganti.

 

 

HELIANTHUS AGLIANICO BENEVENTANO

Indicazione Geografica Protetta

Vitigno robusto, di discreta fertilità delle gemme e abbondante produzione. Si adatta bene all'allevamento a spalliera ed ai diversi portinnesti. I livelli zuccherino ed acidico del mosto alla vendemmia, che avviene tra la prima e la terza decade di ottobre sono abbastanza elevati.

Pigiatura soffice, con fermentazione a temperatura controllata a freddo in acciaio.

 

È’ prodotto unicamente da uve aglianico. 

Gradazione alcoolica 13,5% vol.

E’ un vino austero di grande personalità e struttura. Di colore rosso rubino,  presenta un profumo caratteristico, persistente che ricorda i frutti di bosco. Di gusto asciutto, leggermente tannico, che tende al vellutato con l’invecchiamento.

Temper. di servizio 18° - 20°C.

Abbin.Gastronomico: Si caratterizza per la sua freschezza e per la gradevole beva. L’intensità dei suoi profumi, la bilanciata acidità e i sentori marcatamente fruttati, ne fanno un vino che si apprezza a tutto pasto per il carattere deciso e la sua scorrevolezza dal colore rosso purpureo.

 

 

©2012 Vinicola Consoli - P.Iva IT07175620587
Cookies Policy
Web agency RealVirtual